mercoledì 5 ottobre 2011

I am the Warlus


il consueto appuntamento con una matita rapida rapida :) è il momento del "tricheco dai denti scrausi" puntualmente nato dalla mia mano accompagnata (se non guidata) dal mio udito come spesso mi capita: non è raro infatti trovare sparsi per i miei fogli degli "schizzi" brandelli di frasi o semplici parole sconclusionate raccolte casualmente qua e la.. dalla radio ai discorsi dei passanti fuori dalla mia finestra.. molto più spesso brani musicali che creano atmosfera per la matita e per il foglio :)

The usual meeting with on of my very fast sketches :) is the moment of the “Warlus with his messy teeth”, duly born from my hand escorted (if not guided) by my ears as often happens: is absolutely not rare to find in my sheets sketches, pieces of sentences or just random simple words gathered here and there.. from the radio to the conversations of people passing on the street.. more often music create the right atmosphere for a pencil and a sheet of paper.


nel caso di questo disegno la canzone incriminata è, neanche da dire, "I Am The Warlus" dei Beatles!! prestategli orecchio ;)

In this case the culprit is, obviously “I am Warlus” of the Beatles..listen to it!!!